JERUSALEM IN MY HEARTH opening act

Ra.Moumneh, Charles-AndréCoderre
I Jerusalem In My Heart si sono mostrati al pubblico a partire dal 2005 come performance audio-video assieme al produttore e musicista di Montreal Radwan Ghazi Moumneh. Quest’ultimo è un cittadino libanese che ha trascorso gran parte della sua vita da adulto in Canada, divenendo un punto fisso per la comunità musicale indipendente della città fin dai suoi esordi come chitarrista in diverse band di rilievo anni '90. Instancabile anche cokme ingegnere del suono e produttore, nell'ultimo decennio Moumneh è stato anche attivo nell’ambito della musica sperimentale di Beirut e del Libano, dove trascorre alcuni mesi ogni anno.

Ni Jerusalem In My Heart la voce di Moumneh e la sua sensibilità sonora sono stati il filo conduttore della band, ma la loro musica non ha mai ripetuto se stessa, motivo per i quale Moumneh ha sempre resistito alla pubblicazione di qualsiasi documentazione ufficiale o registrazione definitiva del progetto nel corso in otto anni. Dopo tanta attesa, nel 2012 Moumneh ha trovato il tempo e lo spazio mentale per registrare un ciclo di canzoni che cementassero le basi di Jerusalem In My Heart come un progetto musicale intensamente vocale-driven.

Jerusalem In My Heart è sempre stata una coinvolgente esperienza live sia sonora che visiva; sul lato musicale, uno sforzo evolutivo per forgiare una moderna musica araba sperimentale, attraverso cui sposare il canto mesmerico classicamente arabo, le composizioni elettroniche e la produzione punk-rock.

 

JIMH:  Radwan G.Moumneh ; Charles André Coderre