Se si pensa alla scena elettronica austriaca degli ultimi anni il primo nome che viene in mente è quello di Kruder & Dorfmeister, paladini del genere downtempo. Se si pensa alla rinomata etichetta elettronica di Berlino Morr Music, i primi nomi che vengono in mente sono quelli dei tedeschi Lali Puna e Tarwater e degli islandesi Mùm. 
In realtà di entrambe le categorie fa parte anche Bernhard Fleischmann (in arte B.Fleischmann),  .

Fleischmann, pseudonimo diBernhard Fleischmann(1975), è un musicista austriaco, di musica elettronica Fin da piccolo si cimenta con la musica: prima come pianista poi, durante l’adolescenza, come batterista, prima di essere travolto dalla scena elettronica.  Dal 1998 inizia a sperimentare  con l’elettronica ed ottiene come risultato uno stile che unisce un  beat minimal ed ambient alla techno e al trip hop. Nel 1999 viene notato dalla rinomata etichetta tedesca Morr Music  e stampa il suo primo disco POP LOOPS FOR BREAKFAST. Dopo due EP, nel 2003 è l’ora del doppio WELCOME TOURIST, al quale segue dopo tre anni THE HUMBUCKING COIL. Nel 2008 con ANGST IS NOT A WELTANSCHAUUNG! Fleischmann decide di inserire le parole nei suoi beat elettronici, avvicinandosi maggiormente all’indie-pop ed ospitando anche un mito del lo-fi americano come Daniel Johnston. Animale da palco ha raggiunto una rilevante fama anche negli Stati Uniti. Il suo è un lavoro molto originale perché è riuscito a tenere dentro l’idea di song su tappeti elettronici audaci. Intorno a lui negli ultimi anni una band che condivide la sua strategia binaria per un live inebriante.

 

Album studio

1999 - Pop Loops for Breakfast

1999 - Sidonie

2000 - A Choir of Empty Beds

2001 - TMP

2003 - Welcome Tourist

2006 - The Humbucking Coil

2007 - Melancholie

2008 - Angst is not a Weltanschauung

2012 - I'm Not Ready for the Grave Yet

2018 - Stop making fans

 

http://www.bfleischmann.com